Camion, conto terzi e conto proprio

Se la tua azienda di autotrasporto lavora conto terzi, puoi associarti al nostro consorzio e ottenere così i massimi sconti sui pedaggi autostradali europei. Se invece lavori conto proprio, non puoi aderire al consorzio ma puoi ottenere comunque importanti benefici per la tua attività utilizzando i servizi Vialtis! Guarda la tabella qui sotto:

TUTTI I VANTAGGI OFFERTI DA VIALTISCONTO
TERZI
CONTO
PROPRIO
Massimo sconto sui pedaggi effettuati, indipendentemente dal fatturato autostradale✅❌
Gestione del pagamento dei tuoi pedaggi per autostrade, tunnel e pontiâś…âś…
Rimborso della tua IVA estera in tutta Europaâś…âś…
Rimborso dell’Accisa sul Gasolio in Francia, Spagna, Belgio, Slovenia e Ungheria✅✅
Panoramica semplice e trasparente dei tuoi pedaggiâś…âś…
Il tuo rappresentante fiscale per il Salario Minimo Europeoâś…âś…
Prenotazione traghetti e treni, con piĂą di 30 anni di esperienza e 1200 tratte in Europaâś…âś…
Un unico interlocutore di fiducia, a cui rivolgerti per ogni esigenzaâś…âś…

Entra in FDE Consortium!

FDE CONSORTIUM è tra i 3 maggiori Consorzi in Italia ed il secondo a livello europeo. Oltrepassando lo scaglione di fatturato di 5.000.000€, assicura agli autotrasportatori l’ottenimento del massimo sconto concesso dal Ministero dei Trasporti sui pedaggi effettuati, calcolato in funzione della Norma euro del veicolo, indipendentemente dal fatturato autostradale della singola impresa socia. Se vuoi saperne di piĂą, qui trovi la delibera dell’Albo degli Autotrasportatori per gli sconti Autostradali 2019.

Cosa serve per accedere al Consorzio FDE:

  • Copia della Visura Camerale, piĂą recente di sei mesi
  • Copia del Certificato di iscrizione all’Albo degli Autotrasportatori o Licenza di trasporto UE (per aziende estere)
  • Copia del documento d’identitĂ  del titolare

Domande frequenti per chi ha un camion:

Quali benefici posso ottenere dall’adesione al Consorzio FDE con VIALTIS?

Grazie al Consorzio FDE con VIALTIS, puoi ottenere lo sconto massimo previsto e concesso dall’Albo degli Autotrasportatori sulla rete autostradale italiana, indipendentemente dal fatturato della tua impresa di trasporto c/terzi, la quale da sola non potrebbe superare lo scaglione massimale di 5.000.000€.

Quali sono i requisiti per ottenere gli sconti sui pedaggi italiani tramite il Consorzio FDE?

Per l’iscrizione al Consorzio FDE con VIALTIS ed il conseguente ottenimento degli sconti, occorre che l’impresa sia iscritta in via definitiva all’Albo degli Autotrasportatori per il trasporto merci c/terzi o, in caso di imprese estere, che sia in possesso della licenza comunitaria in corso di validità per il trasporto di merci. Lo sconto viene applicato sui pedaggi effettuati tramite i telepass forniti dal Consorzio FDE per i veicoli classe B, 3, 4 e 5 con norma Euro 3 o superiore.

Quali documenti occorre fornire per l’iscrizione al Consorzio FDE con VIALTIS?

Oltre alla documentazione contrattuale, occorrerà fornire: Visura Camerale (più recente di 6 mesi), copia del documento d’identità del legale rappresentante (in corso di validità) e copia del Certificato di Iscrizione in via definitiva all’Albo degli Autotrasportatori oppure, per le imprese estere, copia della Licenza Comunitaria per il trasporto merci (in corso di validità)

Quanto costa aderire al Consorzio FDE con VIALTIS?

L’adesione al Consorzio FDE con VIALTIS è gratuita.

Ho un’azienda conto proprio, posso ottenere gli sconti sui pedaggi italiani tramite il Consorzio FDE?

No, lo sconto è riconosciuto solo alle aziende di trasporto merci c/terzi, ma possiamo comunque fornirti tutte le opzioni di pedaggio a livello europeo.